Ma cosa sono i Repository?

Un repository può essere pensato come un negozio online che regala software gratuito (!) e sempre gratuitamente mantiene tutti i programmi aggiornati.

Questo particolare negozio di informatica può essere una grande catena indipendente, come il negozio di Ubuntu, e in questo caso avrà cura di regalare tutto il software che ritiene migliore; oppure può essere, come dire, sponsorizzato, come il negozio di wine, che regala solo il suo sistema per usare programmi windows su GNU/Linux; o può infine essere amatoriale, e di questi se ne trovano decine e decine sparpagliati per il web a regalare il software che gli pare.

Certo, questi negozi sono spesso visitabili tramite browser per scaricare i programmi che più ci interessano, ma non sarebbe meglio avere un assistente dedicato che va per i negozi al posto nostro a cercare il programma, prenderlo e installarlo nel computer senza fare storie, mentre noi ridiamo delle ore che una volta passavamo sul mulo, pari da scrutare (cit.) polmoniti nella speranza di non prendere biscotti per rane?

Bene, l’assistente c’è, tutto ciò che dobbiamo fare è dirgli in quali negozi deve fare il giro (anche se lui di suo ne conosce già uno ottimo), e di volta in volta dirgli i programmi che ci deve prendere e installare, mentre noi sorridiamo, perchè a ridere troppo poi ci vengono le rughe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: