Archive for the ‘python’ Category

La selva oscura della documentazione su wxPython

Se programmate in wxPython, vi sarete di certo scontrati con la famigerata documentazione ufficiale, la quale, pur riportando tutte le classi e tutti i metodi e attributi di ogni classe, non si può certo dire sia esaustiva, o di grande aiuto alla programmazione, soprattutto se si è alle prime armi come me. Continua a leggere

Annunci

wxPython, potenzialità all’ennesima potenza!

Sto facendo alcuni esperimentucci di codice per il mio progetto di radio on line, e poco a poco sto scoprendo cose di wxpython che non mi aspettavo proprio, come la possibilità di avere un player multimediale integrato già bello pronto! Continua a leggere

Siori e siore, il mio primo progetto software

Mi sono gasato, voglio scrivere un programma vero in python.

Fino ad ora ho fatto le solite cavolatine che si fanno all’inizio per prendere confidenza con un linguaggio, ma ora è giunto il tempo di passare al livello successivo ed impegnarmi seriamente in qualcosa che sia utile e mi permetta di imparare sul serio a programmare.

Per l’occasione ho scelto un programma per fare la radio online! Lo so, è una cosa tutt’altro che semplice e che si protrarrà mooolto a lungo(se mai dovessi davvero arrivare fino in fondo), ma io sono così, ogni tanto devo svegliare la mia incoscienza sopita… Continua a leggere

Serpentine, un buon programma, con alcune pecche…

E inauguriamo anche la sezione sulle critiche ai programmi in Ubuntu Feisty(al momento ancora in sviluppo) e GNU/Linux in genere, partendo da Serpentine, un programma per masterizzare cd audio, invero semplice da usare, ma con alcuni dettagli da sistemare… Continua a leggere

Installare da sorgenti le librerie wxwidgets e wxpython

Aggiornamento 3 marzo: pare che le versioni 2.8 siano state aggiunte ai repository ufficiali(o forse ci sono sempre state e io non le vedevo,boh) quindi adesso la via più semplice per installarle è appunto usare il gestore pacchetti.

Sono commosso, dopo tre giorni a sbattere la testa sul monitor sono riuscito ad installare le wxwidgets2.8 e le wxpython2.8!!! Devo dirlo, è stato un calvario e a un certo punto stavo mollando tutto in favore di un banale sudo apt-get install python-wxgtk2.6 che avrebbe fatto tutto al posto mio, ma in un precedente post avevo promesso che avrei fatto una guida su come compilare le fiammanti versioni 2.8, e così sono andato fino in fondo!

Continua a leggere

Cosa sono le librerie wxwidgets e wxpython

Wxwidgets è una libreria che si propone di aiutarci a scrivere programmi in c++ che funzionino sulle più comuni piattaforme (ossia windows, Mac-os e GNU/Linux) con una resa grafica che si adatta automaticamente al sistema su cui vengono usati al momento, cioè sono portabili e si integrano nei vari ambienti grafici come se il programma lo avessimo scritto apposta per quel sistema operativo. È un toolkit multipiattaforma.
Continua a leggere

Sei gradi di separazione

E siccome non voglio parlare solo di ubuntu ma spaziare un po’, oggi vi presento un esercizio che ho fatto in python! Dovevo farlo in java, ma ho scoperto che java mi sta sul cazzo, e sì che ora è pure opensource…
Si tratta di un programma per trovare i famosi sei gradi di separazione fra due persone qualunque.

Continua a leggere